Slater's Crimson China o anche Rosa x Chinensis semperflorens
  • Slater's crimson china

Slater's Crimson China o anche Rosa x Chinensis semperflorens

cod. 0074

  • Descrizione
  • Voti e commenti (0)
  • Origini: molto antiche
    Portamento: eretto
    Fioritura: continua
    Profumo: leggero

    Note: questo antichissimo ibrido di rosa cinese (secondo alcuni risale al IX secolo dopo Cristo) fu importato in Inghilterra nel 1792 da Gilbert Slater, un armatore inglese che commerciava con le Indie orientali. Insieme a Old Blush, la sua introduzione ha rivoluzionato totalmente il vecchio mondo delle rose europee con le quali ha dato origine, progressivamente, alla numerosa stirpe delle cultivar rifiorenti.

    Slater's Crimson China, di fatto è praticamente sempre in fiore, da marzo a dicembre; ha un portamento eretto e composto, con i fusti sottili e le foglioline piccole e lucide che in giovane età assumono il caratteristico color prugna. I fiori sono semidoppi, singoli o riuniti in piccoli mazzi, di un color rosso ciliegia o scarlatto, all'epoca sconosciuto tra le rose europee, che invecchiando scurisce quasi in un viola prugna. Occhio al baffo centrale bianco che si ritrova spessissimo tra le sue discendenti prossime e lontane.

  • Nessun commento per questo prodotto.