Rosa Noella Nabonnand
  • Rosa noella nabonnand

Rosa Noella Nabonnand

cod. 0151

  • Descrizione
  • Voti e commenti (0)
  • Origine: Nabonnand, Francia, 1901
    Progenitori: Reine marie Henriette x Bardou Job
    Portamento: Rampicante
    Fioritura: Rifiorente
    Profumo: Intenso e dolce
     
    Note: sulle caratteristiche di Noella Nabonnand c’è un disaccordo che fa quasi impressione. Per alcuni difficilmente rifiorisce, è un arbusto, è un po’ debole e profuma poco. Per altri la rifiorenza è buona, o addirittura continua persino durante l’inverno, è un vigoroso rampicante, ha un profumo molto intenso. Per alcuni è ricca di foglie, per altri è smilza, spoglia e allampanata. Se si tiene conto che questi resoconti provengono da esperienze vissute in regioni climatiche affini, il fatto diventa davvero curioso e inspiegabile: ma, parleranno tutti quanti della stessa rosa?
    Per nostra esperienza, quando è molto giovane soffre il freddo associato ad un eccesso di umidità. Da adulta è un robusto rampicante, con getti molto vigorosi, di un bel marrone rossastro e spine sparse. Il fogliame è semilucido, verde medio e sano. I fiori sono molto grandi, semidoppi, di un insolito magenta vellutato sulla pagina superiore, quasi bianchi in quella inferiore dei petali, una piccola macchia bianca al centro (notate anche il baffo bianco della Slater's Crimson China) e stami corti dorati. Si aprono da boccioli lunghi e affusolati in una quantità incredibile di affascinanti corolle morbide e leggermente ondulate. Il profumo è notevole.
  • Nessun commento per questo prodotto.