Rosa Louis XIV
  • Rosa louis xiv

Rosa Louis XIV

cod. 0072

  • Descrizione
  • Voti e commenti (0)
  • Origini: Guillot figlio, Francia, 1859
    Portamento: Arbusto a cuscino
    Fioritura: Continua
    Profumo: Intenso e forte

    Note:

    il Vivaio Guillot è nato nel 1829, è ancora in vita, e continua ad ibridare nuove rose che raramente arrivano in Italia dove, per puro conformismo, agevolmente spadroneggiano le multinazionali. La posizione del vivaio, nei pressi di Lione, nel sud-est della Francia, era particolarmente favorevole per la coltivazione delle delicate rose cinesi ed i Guillot, rispetto ai produttori del Nord Europa, ebbero buon gioco per alcuni decenni, insieme ai Nabonnand, a mantenere il monopolio nell’ibridazione delle nuove rose provenienti dall’oriente.

     

    Louis XIV è una rosa icona per tutti coloro che amano la rosa rosso- velluto, o per coloro che si dilettano nell’idea di un’inesistente (e un po' funerea!) rosa nera. Ed in verità, appena sbocciata, Louis XIV è di un bel rosso porpora scurissimo, con lumeggiature talmente scure da farla sembrare davvero nera. Anzi, se esistesse sul serio la rosa nera, la palma spetterebbe senz'altro a questa varietà. Proprio per questo, se non opportunamente protetta dalla calura estiva, rischia di incenerirsi miseramente sotto i raggi del sole.

     

    I suoi fiori appaiono piccoli rispetto agli standard dei carciofoni attuali e questo è sicuramente un disvalore per i gusti moderni. Ma il profumo, signori miei, che cos’è!!!

     

  • Nessun commento per questo prodotto.