Rosa Laevigata
  • Rosa laevigata

Rosa Laevigata

cod. 0003

  • Descrizione
  • Voti e commenti (0)
  • Origine: Cina. Introdotta in Europa nel 1759
    Portamento: Rampicante, m. 10 x 5
    Fioritura: Unica
    Profumo: Intenso e dolce.

    Note: una rosa di notevole dimensione, adatta come scalatrice di alberi o come grande arbusto espanso, con fogliame verde scuro, persistente, lucido e brillante, grandi spine uncinate e sparse e grandi fiori bianchi, elegantissimi e raffinati, impreziositi da un vistoso ciuffo di stami gialli dorati. Proveniente dalle zone tropicali del sudest Asiatico, potrebbe essere delicata al freddo; da noi, in vivaio è stata testata per quasi 2 mesi con temperature minime tra i 6 e i nove gradi sotto le zero. E indubbio, comunque, che predilige le zone calde: appena introdotta dalla Cina, alla fine del 18° secolo, si è subito naturalizzata nel sud degli Stati Uniti con il nome di Cherokee Rose.

  • Nessun commento per questo prodotto.