Rosa Complicata
  • Rosa complicata

Rosa Complicata

cod. 0018

  • Descrizione
  • Voti e commenti (0)
  • Origine: Sconosciuta. Molto Antica
    Portamento: Arbusto grande
    Fioritura: Unica, molto ricca, tra Maggio e Giugno
    Profumo: Intenso

    Note: la caratteristica più evidente di Complicata è l’incredibile luce che emana. Da una parte il fogliame, di un verde chiaro e luminoso, dall’altra il fiore: una corolla grande e semplice di 5 petali, di un rosa molto acceso ai margini, un po’ più chiaro al centro, impreziosita da una vistosa corona di stami dorati. L’arbusto può raggiungere i 4 metri e, usato come esemplare isolato, assume la forma di una grande fontana che si riempie di fiori per tutta la lunghezza dei suoi rami arcuati.

    Questa rosa è un ibrido primario, forse spontaneo, tra rosa gallica e rosa canina. Ma forse, come ipotizza un grande esperto di rose galliche, sulla scorta di accuratissime indagini, la Complicata che conosciamo noi non è più quella che hanno conosciuto i nostri bisnonni, e che si sarebbe estinta, ma una pianta da seme di Complicata, con un fiore più grande ed un rosa più intenso, nata per caso a l’Hay les roses, uno dei roseti privati più importanti di Francia, nell’anno 1900.

    Il nome attribuito a questa varietà è sembrato a molti uno scherzo: Complicata per un fiore tanto semplice! In realtà pare sia stato ricavato dal verbo latino Complexo, che significa piegare, e farebbe riferimento alla piega presente esattamente al centro di ciascun petalo.

  • Nessun commento per questo prodotto.